“Invece di identificare il tuo job title o la tua job description, continuerai a sviluppare competenze che ti renderanno più spendibile sul mercato.”

Ecco una prospettiva diversa sul futuro del lavoro: potrebbero non solo scomparire i lavori ma anche il concetto di professioni nel loro complesso.

La BBC offre uno sguardo su come alcuni esperti stanno preparando gli studenti per un futuro che non si basa su professioni, ma incoraggiandoli a sviluppare competenze per affrontare problemi e sfide specifici. Per esempio, forse gli studenti dovrebbero allenarsi a “usare l’empatia in un ambiente medico” invece di diventare un medico. 

Perché procrastiniamo

“Procrastinare non ha a che vedere con la tua capacità di gestire il tempo, ma con il modo di affrontare emozioni e stati d’animo negativi indotti da certi compiti: noia, ansia, insicurezza, frustrazione, risentimento, insicurezza.”

La soluzione dunque non sta nel migliorare la gestione del tuo tempo ma nel migliorare la gestione delle tue emozioni.

Charlotte Lieberman ha intervistato una serie di esperti sul motivo per cui procrastiniamo e ha scoperto che la causa principale del nostro procrastinare è il tentativo di evitare emozioni negative. In questo articolo suggerisce anche diversi modi per superare la tua abitudine a procrastinare. 

Come uscire da un momento di stallo

“Sii micro-ambizioso, testa bassa e lavora con orgoglio su tutto ciò che ti sta di fronte…non sai mai dove potrebbe portarti. Questo spiega anche perché dovremmo essere cauti nel fare piani di lungo periodo.”

Madeleine Dore spiega come uscire da un momento di stallo sulla base dei consigli di una varietà di creativi di successo. I suggerimenti includono chiederti se sei pronto o semplicemente irrequieto e accettare che c’è sempre un periodo di attesa.